Furti sulle auto in sosta, in manette due bengalesi

Vetri in frantumi e portiere forzate, due cittadini bengalesi, sono stati arrestati dalla polizia perchè sorpresi a rubare oggetti rinvenuti a bordo delle auto. I due hanno tentato di opporsi all'arresto danneggiando anche la vettura di servizio

printDi :: 18 gennaio 2021 15:22
Furti sulle auto in sosta, in manette due bengalesi

(AGR) Vetri infranti ed autovetture danneggiate. E’ successo in Largo Perestrello al Pigneto. Un uomo di 36 anni insieme ad una ragazza di 24 anni, entrambi bengalesi, con l’intento di rubare all’interno delle autovetture posteggiate in strada, hanno infranto i vetri delle macchine appropriandosi poi degli oggetti rinvenuti all’interno. Gli agenti della sezione Volanti, intervenuti a seguito della segnalazione al 112 NUE, li hanno intercettati in via Lodovico Povoni, sebbene i due abbiano provato a nascondersi dietro due autovetture.

H.N., 36enne e V.W., 24anni entrambi con precedenti di polizia e con l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria sono stati arrestati per danneggiamento, tentato furto, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Al momento del fermo, infatti, i due hanno opposto resistenza ai poliziotti, danneggiando anche gli interni dell’autovettura di servizio. H.N e V.W, sono stati anche sanzionati per violazione delle disposizioni per il contenimento della diffusione del Covid 19. Nel corso degli accertamenti i poliziotti hanno constatato il danneggiamento di due vetture, con lunotto anteriore e finestrino lato guida infranti, oltre gli interni completamente rovistati. Proseguono le indagini per verificare se altre macchine siano state danneggiate.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE