Ucraina con il coltello: apri la cassa...all'arrivo della polizia li aggredisce, arrestata

Ucraina dal coltello facile, prima minaccia il titolare di un negozio d'abbigliamento e poi, all'arrivo degli agenti rivolge l'arma contro i poliziotti. Bloccata è stata arrestata. Due poliziotti lievemente feriti

printDi :: 24 febbraio 2021 12:36
Ucraina con il coltello: apri la cassa...all'arrivo della polizia li aggredisce, arrestata

(AGR) Tenta una rapina con un coltello poi, vistasi scoperta dalla Polizia di Stato, ha rivolto l’arma anche contro gli agenti. Poco prima della pausa pranzo, il titolare di un negozio di abbigliamento nella zona di Casal del Marmo, quando ha chiesto ad una cliente come poteva servirla si è sentito rispondere “apri la cassa!”; la donna, per rafforzare la minaccia, ha estratto un coltello puntandolo contro il negoziante. Una terza persona, vista la scena, ha chiamato il 112 NUE e gli equipaggi della Polizia di Stato sono giunti in pochi secondi. La rapinatrice, sentendo in lontananza le sirene della polizia, ha desistito, è uscita dal negozio ed ha tentato la fuga. Quando i poliziotti della Sezione Volanti e del XIV Distretto Primavalle l’hanno raggiunta, ha estratto nuovamente il coltello. Gli agenti sono riusciti a disarmarla ma la donna ha continuato a colpirli con calci e pugni.Condotta negli uffici di polizia la malvivente, una 24enne originaria dell’Ucraina, è stata arrestata e posta a disposizione della magistratura. Due dei poliziotti sono dovuti ricorrere alle cure dei medici e ne avranno almeno per 7 giorni.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE