Vela, Mondiali 49er, 49erFX, Nacra 17: la coppia Tita-Banti.... vola in testa

Nella seconda giornata dei mondiali in corso in Canada i velisti azzurri dominano nel Nacra 17, non solo i campioni olimpici Tita-Banti sono primi in classifica, ma alle loro spalle spuntano anche Ugolini-Giubilei. Meglio anche la presenza azzurra nel 49er

printDi :: 02 settembre 2022 19:52
Vela mondiali canadesi equipaggi azzurri in azione

Vela mondiali canadesi equipaggi azzurri in azione

(AGR) La seconda giornata mette in luce ancora prestazioni sontuose da parte degli equipaggi impegnati nella classe Nacra 17. Ruggero Tita e Caterina Banti si permettono di scartare un 1 al momento e Ugolini – Giubilei si insidiano al secondo posto; Bissaro – Frascari guadagnano una posizione dopo sei prove e arrivano al sesto posto. Sulla classe acrobatica maschile dei 49er sono due gli equipaggi in top ten: Ferrarese – Chistè sesti e Crivelli Visconti – Calabrò noni. Nei 49erFX primo equipaggio quello di Germani – Bertuzzi al momento al quattordicesimo posto.

49er

La classifica overall dopo 4 prove:
1° Lambriex – Werken (NED)
2° Fantela – Fantela (CRO)
3° Botin – Trittel Paul (ESP)

Gli italiani in gara:
6° Ferrarese – Chistè (ITA)
9° Crivelli Visconti – Calabrò (ITA)
40° Anessi – Gamba (ITA)

Le dichiarazioni dei protagonisti:

Giulio Calabrò: “Siamo soddisfatti, la giornata di oggi è stata positiva tralasciando la brutta partenza della prima prova. Abbiamo tirato fuori il carattere per raddrizzare il tiro ed è andata molto bene. La barca va bene e le sensazioni sono positive. Domani sarà una giornata con vento differente sia per intensità che per direzione. Ci aspetterà una giornata complicata. Viviamo prova per prova sempre concentrati.”

Il tecnico FIV Gianmarco Togni: “Crivelli Visconti – Calabrò sono partiti male nella prima prova ma sono stati bravi a recuperare; Ferrarese – Chistè bene invece nelle prime due prove di giornata. Entrambi gli equipaggi sono in top ten e stannno ben interpretando questo Campionato del Mondo. Al momento Anessi – Gamba stanno regatando al di sotto delle loro possibilità; stanno affrontando un momento particolare che spero possano superare. Queste regate comunque aiutano tutti i ragazzi per fare esperienza. Domani ci sono in ballo punti pesanti. Le condizioni meteo dovrebbero cambiare: oggi regime di termico, con 10/12 nodi la classica giornata di Halifax, domani dovrebbe esserci qualche cambiamento con vento da nord molto leggero.”

49erFX

La classifica overall dopo 6 prove:
1° Aanholt – Duetz (NED)
2° Bobeck – Netzler (SWE)
3° Echegoyen – Barcelò (ESP)

Le italiane in gara:
14° Germani – Bertuzzi (ITA)
27° Omari – Carraro (ITA)
31° Passamonti – Fava (ITA)

Le dichiarazioni dei protagonisti:

Sveva Carraro: “Campionato iniziato in salita. Oggi abbiamo avuto ottimi spunti che purtroppo non siamo riuscite a consolidare a causa della difficoltà a trovare lo spazio tra le boe. La flotta è molto numerosa e gli spazi sono ovviamente molto ridotti. Cerchiamo di affrontare ogni giornata separatamente e ogni prova come se fosse singola, rimanendo concentrate. Faremo i conti a fine Campionato.”

Il tecnico FIV Gianfranco Sibello: “Oggi purtroppo giornata sulla falsariga di quella di ieri. Non abbiamo ancora ingranato e non riusciamo ad arrivare al nostro consueto livello. Bisogna stringere i denti e guardare necessariamente con positività al domani. Cambieranno le condizioni meteo avendo vento da terra. Mi auguro che questa variazione possa in qualche modo scuotere le ragazze e cambiarle mentalmente.”

Nacra 17

La classifica overall dopo 6 prove:
1° Tita – Banti (ITA)
2° Ugolini – Giubilei (ITA)
3° Kurtbay – Keskinen (FIN)

Gli altri italiani in gara:
6° Bissaro – Frascari (ITA)

Le dichiarazioni dei protagonisti:

Maria Giubilei: “Oggi è stata una bella giornata con condizioni bellissime di termica di 12 nodi e un po’ di onda. Abbiamo cercato di dare il massimo e alla fine abbiamo concluso una bella giornata in acqua, faticosa ma divertente, ricca di adrenalina, soprattutto nella seconda prova nella quale ci siamo battuti quasi corpo a corpo con Tita -Banti.”

Il tecnico FIV Gabriele Bruni: “è stata una buona giornata per i Nacra 17 italiani con Tita – Banti che hanno dimostrato la loro velocità in queste condizioni. Sono rimasto piacevolmente colpito dalla velocità di Ugolini – Giubilei che sono migliorati tantissimo proprio sotto questo aspetto che è determinante in questa classe. Hanno fatto un notevole step avanti rispetto alle ultime regate. Bissaro – Frascari stanno pagando qualche problema in poppa che cercheremo di risolvere.”

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE