Ostia, accumuli di rifiuti e degrado, cittadini esasperati

Il consigliere capitolino Davide Bordoni (Lega Salvini premier) ha denunciato, per l'ennesima volta, la situazione di estremo degrado ed abbandono in cui sono costretti a vivere i residenti. Tutta Nuova Ostia è una sorta di terra di nessuno

printDi :: 19 settembre 2020 20:39
ostia degrado divani abbandonati

ostia degrado divani abbandonati

(AGR) "Degrado Urbano, il litorale dimenticato, i cittadini di Ostia sono esasperati. Persistono situazioni di abbandono con accumuli di rifiuti senza alcuna intenzione di intervenire ripulire e sistemare le strade. Dopo le proteste dei residenti, i solleciti al Comune e le richieste di intervento ad AMA, sono pronte le denunce alla pubblica Autorità. Basta degrado del territorio. La stagione estiva non si è ancora conclusa e le temperature elevate invitano molti a godere del mare di Roma, tuttavia il X Municipio è ridotto a pezzi.

Avevamo già contestato, raccogliendo l'istanza dei cittadini, gli accampamenti abusivi nei giardini municipali e le condizioni di piazza Gasparri e parco Willy Ferrero, ma il resto di Ostia è vittima dello stesso degrado ed abbandono. Via Antonio Forni, via Umberto Cagni e via Vincon, per le strade si respira un senso di deresponsabilizzazione che allarma anche dal punto di vista sociale. Rifiuti gettati a terra, marciapiedi rotti e ricoperti di piante infestanti, cassonetti invasi da insetti e topi, buche in mezzo alle vie transennate e interrotte.

Tutta Nuova Ostia è una sorta di terra di nessuno dove chi ci vive si sente abbandonato dalle Istituzioni: una vera indecenza. Si compromette il territorio da parte di un'amministrazione che non si preoccupa neanche di sistemare le facciate dei palazzi comunali. Siamo pronti a predisporre una serie di esposti per monitorare e verificare le gravi inadempienze per la sicurezza e la salute dei cittadini oltre già le tante segnalazioni e interrogazioni presentate". Denuncia in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni

Photo gallery

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE