Maccarese, sgomberata ex condotta medica, Montino: ripristinata la legalità

Il sindaco Montino: questa notte è stata sgomberata l'ex condotta medica di Maccarese, in via Castel San Giorgio, di fronte alla chiesa. "Lo stabile era occupato da movimenti di estrema destra. È stata così ripristinata la legalità sul nostro territorio".

printDi :: 25 febbraio 2021 12:00
Maccarese, sgomberata ex condotta medica, Montino: ripristinata la legalità

(AGR) "Sulla base delle decisioni del tavolo sull'ordine e la sicurezza aperto dalla Prefettura di Roma, questa notte è stata sgomberata l'ex condotta medica di Maccarese, in via Castel San Giorgio, di fronte alla chiesa". Lo dichiara il  sindaco Esterino Montino. "Lo stabile era occupato da movimenti di estrema destra - prosegue Montino -. È stata così ripristinata la legalità sul nostro territorio".

"Tra le altre cose si tratta di un immobile da sempre di proprietà del Comune - ricorda il sindaco - che aveva una funzione di presidio sanitario".  "Da tempo l'amministrazione comunale insieme alla Regione Lazio e alla Asl Rm3 lavora su un progetto per una struttura sanitaria territoriale, una struttura di lunga degenza e un hospice - prosegue Montino -. Proprio nei mesi scorsi la Regione aveva comunicato la disponibilità a procedere con la progettazione della struttura di Maccarese". 

"Ringrazio il prefetto Piantedosi, il Questore di Roma e le altre forze dell'ordine per avere deciso ed eseguito lo sgombero - aggiunge -. Un particolare ringraziamento al commissario Catello Somma che ha guidato l'operazione in modo impeccabile ed efficiente".  "L'immobile è stato posto in custodia di un rappresentante designato dall'amministrazione comunale fino alla conclusione delle indagini di rito da parte della magistratura - conclude Montino -. Per quanto riguarda il Comune, in accordo con la Questura, stiamo eseguendo gli interventi di sbarramento per evitare ulteriori occupazioni".

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE