X Municipio, 2 milioni di euro dal Campidoglio per l'accoglienza e l'autonomia dei senza fissa dimora

L'Assessorato alle Politiche Sociali ha pubblicato un bando di 2 milioni di euro per garantire per tre anni un'accoglienza stabile e continuativa alle persone che non hanno dimora, nonché un centro servizi od un “albergo” diurno dove fare una doccia e potersi prendere cura di sé

printDi :: 07 dicembre 2023 17:40
X Municipio, 2 milioni di euro dal Campidoglio per l'accoglienza e l'autonomia dei senza fissa dimora

(AGR) Con un bando pubblicato in questi giorni l'Assessorato capitolino alle Politiche sociali mette a disposizione del X Municipio 2 milioni di euro per garantire per tre anni un'accoglienza stabile e continuativa alle persone che non hanno dimora, nonché un centro servizi e ad un “albergo” diurno dove fare una doccia e potersi prendere cura di sé. Una scelta che riteniamo opportuna e lungimirante. Sono, infatti, fattori davvero importanti per avviare progetti di autonomia attraverso il reinserimento anche lavorativo delle persone coinvolte.

Un bando voluto dall'Assessora Funari, sempre attenta alle esigenze degli ultimi, che ha saputo imprimere alle politiche sociali della città una chiara linea finalizzata all'accoglienza sistematica e non più emergenziale delle persone a disagio e alla promozione della loro progettualità di vita.

Questa nuova e articolata possibilità di accogliere si aggiungerà alla stazione di posta già finanziata con i fondi PNRR presso lo spazio Caritas dell'ex Colonia Vittorio Emanuele a Ostia.

Un’attenzione per il X Municipio davvero preziosa. L’affidamento durerà tre anni e potrà riguardare anche una modalità di accoglienza “diffusa”(possibile anche l'affitto di diversi immobili privati) e questo, in un territorio che vede i bandi dedicati all’accoglienza andare deserti per carenza di immobili, può rappresentare la svolta che aspettavamo per dare, non solo alloggio e servizi, anche di natura legale, ma soprattutto una possibilità di reinserimento nella comunità.
Si tratta di un bando dedicato anche ad altri Municipi, ma che per il nostro prevede un intervento singolo in considerazione della distanza dagli altri Municipi, della complessità del territorio e dell'assenza ad oggi di questi servizi.

foto archivio AGR

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE