Fiumicino, stop alla corruzione, approvato il piano per la trasparenza amministrativa

Roberta Fusco, segretario generale:,l’Amministrazione ha acquisito le informazioni necessarie ad identificare i rischi corruttivi che la caratterizzano,  al fine di programmare le misure di prevenzione generiche e specifiche da porre in essere per il trattamento del rischio stesso

printDi :: 03 marzo 2022 15:16
Fiumicino, stop alla corruzione, approvato il piano per la trasparenza amministrativa

(AGR) “Anche quest'anno il Comune di Fiumicino si dota di uno strumento importante per la lotta ai fenomeni corruttivi. È stato infatti approvato in Giunta il Piano triennale di prevenzione della corruzione e per la trasparenza 2022-2024, senza usufruire del termine ulteriore concesso per la sua approvazione fissato al 30 aprile”. Lo dichiara il Segretario generale Roberta Fusco. “Il mio ringraziamento per questo importante risultato, di cui andiamo orgogliosi – aggiunge – va al mio staff che, insieme a me, ha redatto il Piano, in collaborazione con tutti i dirigenti, gli amministratori, le associazioni presenti sul territorio e grazie all'intervento della delegata del sindaco alla Legalità Arcangela Galluzzo”.

“Il Piano – spiega il Segretario generale – è uno strumento costruito sulle tipicità dell’Ente e quest’anno, anche in linea con gli orientamenti ANAC, risulta più snello e più sintetico nella parte delle premesse. Attraverso l’analisi aggiornata del contesto interno ed esterno,l’Amministrazione ha acquisito le informazioni necessarie ad identificare i rischi corruttivi che la caratterizzano,  al fine di programmare le misure di prevenzione generiche e specifiche da porre in essere per il trattamento del rischio stesso.

Tale documento, inoltre, è strettamente interconnesso con gli altri strumenti di pianificazione, e, in particolar modo, è redatto in coerenza con il piano performance, all’interno del quale saranno previsti obiettivi gestionali di rilevante interesse ai fini della trasparenza dell’azione e dell’organizzazione amministrativa. Tutto ciò in linea con la futura predisposizione della sezione anticorruzione all’interno del PIAO, il Piano integrato di attività e organizzazione previsto dall’art. 6 del DL n. 80. Infine, l’incremento del grado di automazione e digitalizzazione di molti processi mappati all’interno del Piano ha consentito di aumentare efficacia, efficienza e coordinamento delle attività di monitoraggio con il sistema dei controlli interni, nonché di soddisfare anche le esigenze di trasparenza e semplificazione, permettendo al Comune di Fiumicino di restare sempre in prima linea nella lotta alla corruzione” .

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE