X Municipio, bandi per le spiagge, il Tar dà ragione a Falconi, deve essere annullata la precedente determina

Presidente Mario Falconi: "La Sentenza del TAR annulla il bando del M5S e rende merito a quanto abbiamo fatto sinora. Il Tribunale ha fatto chiarezza e ci ha dato ragione. La Determina Dirigenziale della precedente amministrazione era evidentemente sbagliata ed impossibile da porre in esecuzione"

printDi :: 01 giugno 2022 19:04
X Municipio, bandi per le spiagge, il Tar dà ragione a Falconi, deve essere annullata la precedente determina

(AGR) Il TAR ha, dunque, scritto la parola fine sulla questione dei bandi per l'assegnazione delle spiagge? Di sicuro ha segnato un punto a favore di Mario Falconi, accusato a più riprese di fare gli interessi dei balneari ed oggi "assolto" pubblicamente dal Tribunale amministrativo. La questione si avvia verso una definitiva soluzione anche sul piano normativo. Intanto, il Presidente del X Municipio, Mario Falconi, è voluto intervenire sulla sentenza del TAR che impone l'annullamento dei bandi scritti due anni fa dalla giunta 5 stelle in quanto illegittimi nei limiti e nei termini. Il TAR del Lazio, Seconda Sezione, ha annullato, infatti, le gare d’appalto lanciate due anni fa dal X Municipio a gestione pentastellata per l’affidamento delle concessioni demaniali.

"Per molto, troppo tempo, abbiamo dovuto ascoltare insinuazioni infondate e attacchi ingiustificati a causa del nostro intervento sui bandi della giunta Di Pillo, finalmente il TAR fa chiarezza e ci ha dato ragione. La Determina Dirigenziale ereditata dalla precedente amministrazione era evidentemente fallace, impossibile da porre in esecuzione e portatrice di conseguenze negative per l'interesse della cittadinanza e del Municipio stesso."

"Prendiamo in seria considerazione - continua Falconi, il quale sulla vicenda ha sempre tenuto la barra dritta ed è stato convinto delle sue scelte -  il tema delle concessioni demaniali ed il loro risvolto sociale ed economico sul nostro territorio, il nostro era un atto dovuto verso cittadini e imprese. In assenza di un Piano di Utilizzazione degli Arenili rilasciato dalla precedente amministrazione stiamo facendo il possibile per colmare tali mancanze burocratiche e dare finalmente seguito alle normative nazionali e sovranazionali" 

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE