Ultimi giorni prima dell’alternanza di Governo? tutti i sondaggi dicono centrodestra

Letta sembra abbia accettato il fatto che il centrodestra lo battera', quello che lo sta arrovellando e' il pensiero e la paura che Conte lo superi nei voti. Poi Bonaccini in queste ultime apparizioni televisive mostra un po' di aggressivita'.

printDi :: 23 settembre 2022 20:24
Ultimi giorni prima dell’alternanza di Governo? tutti i sondaggi dicono centrodestra

(AGR) Di Ruggero Cametti

Da tempo i sondaggi danno vincente il centro destra sul centrosinistra e questo ha provocato numerosi mal di pancia tra politici, giornaliste/i, opinioniste/i, commentatori vari ….Insomma il baraccone mediatico e' entrato in tilt e la gara tra chi la dice piu' grossa contro il centro destra e' al suo massimo.

Ha cominciato Repubblica con il titolone “ Soldi russi ai partiti italiani, il filo diretto Lega-Cremlino” . La faccenda e' tutta da chiarire ma intanto la notizia ha fatto effetto.

Poi e' avvenuto l'incredibile. Il Presidente Draghi, nella Conferenza Stampa del 16 settembre scorso, rancoroso e acido, bacchetta tutti , prende a schiaffoni Renzi e Calenda , picchia duro sul centrodestra e guarda caso salva il PD (pero' non si puo' dire che l'Italia e' un servo sciocco degli Usa e dei poteri forti).

Adesso e nessuno ha protestato, il settimanale tedesco Stern defininisce Giorgia Meloni 'La donna più pericolosa d'Europa' ed ancora scrive Stern, "sia Berlusconi che Salvini curano legami con il Cremlino. Attraverso di loro, Putin avrebbe per la prima volta alleati nel governo di un Paese dell'Europa occidentale e con il loro aiuto potrebbe destabilizzare l'Unione”

La Germania e' un paese singolare. Non e' piu il grande e formidabile paese di Helmut Kohl (CDU) e di Angela Merkel (CDU), ora e' il paese di Martin Schulz del Partito Socialdemocratico.

E non se la passa bene ….la Germania è sull’orlo della recessione a causa dell'aumento dei prezzi dell'energia e della minaccia di carenza di gas. L'indice di fiducia delle imprese, pubblicato dall'Istituto tedesco per la ricerca economica (Ifo), è peggiorato "bruscamente" a luglio, raggiungendo il minimo storico da giugno 2020. (Europa Today /luglio 2022). Insomma tra i tanti problemi a cui il popolo tedesco dovrebbe pensare , il suo Cancelliere si interessa che l'amico del cuore, il PD italiano non perda voti.

C'e' un motivo per cui Volodymyr Zelensky ha faticato a digerire la presenza di qualsivoglia individuo tedesco in Ucraina. Steinmeier (presidente della Germania ) fu uno degli artefici degli accordi di Minsk tra Russia e Ucraina sul Donbass, che Kiev ha sempre considerato troppo sbilanciati a favore dei russi. Poi, per carita' ,i tedeschi pronti si sono scusati e tutti amici come prima.

Mai che nessuno di questi signori si fermi a considerare le decine di miliardi di rubli che la URSS ha devoluto al PCI, e la Russia era un nostro nemico. Gli eredi del PCI non riescono a trattare questo fatto storico,lo hanno riposto nei meandri piu' segreti di un inconscio collettivo. Sono infantili in questo, hanno ancora paura del loro passato e per questo si sono specializzati nel vedere colori, comportamenti , frasi che parlano del fascismo ovunque.

Il fascismo invece e' stato studiato e ristudiato e tutti i santi giorni ripassato dal baraccone mediatico dei sinistri. Certo, Letta ( che in qualita' di Presidente del Consiglio ha firmato contratti con Putin per il gas) va pure compreso. Sembra abbia accettato il fatto che il centrodestra lo battera', quello che lo sta uccidendo e' il pensiero che Conte lo superi nei voti. Poi Bonaccini in queste ultime apparizioni televisive mostra, forse e' solo un'impressione, un po' di aggressivita'.

Al povero Letta manca una visione sistemica del paese Italia. Perche' il concetto di alternanza politica , spesso auspicato, questa volta non e' piu' opportuno?

NdR: Ruggero Cametti è un politico di lungo corso, nato nella Democrazia Cristiana ha avuto incarichi importanti nella DC Capitolina e sul litorale è stato più volte consigliere municipale. Ritiratosi dalla politica attiva da alcuni anni cura la campagna elettorale di giovani politici della capitale e ha continuato ad occuparsi di politica affiancando con preziosi consigli gli esponenti politici locali. Profondo conoscitore delle problematiche del X Municipio dove ha lavorato e si è impegnato per anni è un punto di riferimento per il centrodestra anche se resta un importante e competente conoscitore della politica, sopratutto locale. Collabora con AGR esponendo il suo punto di vista sui tanti temi della politica. Buona lettura (e.b.)

foto archivio AGR

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE