Caso Corona, Cicchitto (ReL): "Procedura aberrante e ad personam"

printDi :: 24 marzo 2021 10:40
Fabrizio Cicchitto, presidente di Riformismo e Libertà

Fabrizio Cicchitto, presidente di Riformismo e Libertà

(AGR) "Corona + un caso clinico che va trattato nei dovuti modi. La scelta della Procura di Milano di volerlo tenere in carcere per 4 anni è aberrante e al di là dei livelli minimi di umanità. Ci vergogniamo di vivere in un Paese che tratta questo caso clinico come eventualmente qualunque altro dello stesso tipo indipendentemente dalla notorietà o meno del soggetto con queste procedure aberranti. Non vorremmo però che queste procedure aberranti siano adottate ad personam per la notorietà del soggetto". Lo dichiara Fabrizio Cicchitto, presidente di Riformismo e Libertà.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE