Acilia, parco della Madonetta abbandonato ed a rischio incidenti, il Campidoglio deve mettere in sicurezza l'area

Denuncia Sinistra Italiana X Municipio: Parco della Madonnetta, sfiorata l’ennesima possibile violenza. La totale assenza delle Istituzioni ha determinato tragedie come quella del giovane Riccardo e potrebbe alimentare risposte intrise di odio e intolleranza.

printDi :: 06 aprile 2021 15:44
parco madonetta area incendiata abbandonata degrado

parco madonetta area incendiata abbandonata degrado

(AGR) "Il Parco della Madonnetta è diventata davvero terra di nessuno.... - denuncia Marco Possanzini, S.I. X Municipio -  Prima, due runner sono stati minacciati da un uomo senza fissa dimora affetto quasi sicuramente da problemi psichiatrici e da dipendenze, probabilmente lo stesso uomo indagato per l’aggressione che fu fatale a Riccardo, il ragazzo morto per arresto cardiaco qualche giorno fa. (Possibile che possa essere stato lasciato ancora lì? ndr). Successivamente, al termine di una seconda e violenta aggressione, proprio quest’uomo senza fissa dimora che vive fra le macerie del Parco è finito in ospedale perchè brutalmente picchiato da alcuni connazionali, almeno così ha raccontato agli inquirenti durante le prime cure ospedaliere.

Inoltre, le forze dell’ordine, secondo alcune indiscrezioni, avrebbero sventato una spedizione punitiva organizzata dai residenti del quartiere, a causa dell’aggressione ai due runner, per colpire e allontanare chi vive nelle strutture abbandonate presenti nel Parco della Madonnetta.

Sorprende in questa situazione ed è da condannare - continua Possanzini - l’atteggiamento del Comune di Roma che dal 2015, nonostante la presa in carico, ha lasciato il Parco della Madonnetta, così come le strutture pubbliche insistenti su di esso, nel totale abbandono. Questo atteggiamento di totale assenza delle Istituzioni ha determinato tragedie come quella del giovane Riccardo e potrebbe alimentare risposte intrise di odio e intolleranza. Entrambe le cose hanno la stessa matrice e cioè il totale abbandono di un bene pubblico da parte di chi dovrebbe promuoverlo, proteggerlo, valorizzarlo e cioè l’Amministrazione Pubblica. Da anni Comune di Roma e Municipio X hanno voltato le spalle al Parco della Madonnetta e queste sono le conseguenze. Serve immediatamente una presa d’atto formale - conclude Possanzini - della condizione dei luoghi, serve immediatamente l’apertura di un tavolo Istituzionale per decidere sia come mettere in sicurezza le strutture sia come prendersi cura del Parco al fine di renderlo fruibile in sicurezza, serve l’avvio di un coinvolgimento dei cittadini per decidere tutti e tutte insieme come valorizzare, promuovere, rilanciare, il Parco della Madonnetta”.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE