Fiumicino, la prima città del Lazio a vaccinare la polizia locale

Partirà da Fiumicino la campagna di vaccinazione della Polizia locale, impegnata in prima linea nel contrasto alla diffusione del covid-19. Avrà inizio, infatti, giovedì mattina il vaccino sarà somministrato alle agenti e agli agenti sotto i 55 anni di età.

printDi :: 16 febbraio 2021 14:05
Fiumicino, la prima città del Lazio a vaccinare la polizia locale

(AGR) "Parte da Fiumicino la campagna di vaccinazione della Polizia Locale nel Lazio. Come annunciato dall'Unità di Crisi Covid-19 della Regione. Inizia, infatti, da giovedì mattina il vaccino sarà somministrato alle agenti e agli agenti della nostra Polizia Locale sotto i 55 anni di età. Tutto si svolgerà nel centro vaccinale inaugurato nel parcheggi odi lunga sosta dell'Aeroporto, dove, in totale, potranno essere vaccinate 50 agenti". Lo dichiara il sindaco Esterino Montino. "Questo è un momento cruciale nella battaglia contro il coronavirus - sottolinea il sindaco -: da una parte combattiamo contro la diffusione e contro le varianti, dall'altra dobbiamo spingere il più possibile la campagna vaccinale. Vaccinare quante più persone nel più breve tempo possibile è l'unico modo per raggiungere l'immunità di gregge e uscire da questo tunnel".

"Ringrazio l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato e il commissario della ASL Rm3 Giuseppe Quintavalle per l'impegno che ormai da un anno, ogni giorno, mettono per superare questa difficilissima situazione - conclude Montino - e per l'attenzione che dimostrano verso il nostro territorio".

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE