Transumanza, due giorni in Maremma a tu per tu con la storica pratica di pastori e butteri

printDi :: 08 settembre 2022 13:57
Transumanza, due giorni in Maremma

Transumanza, due giorni in Maremma

(AGR) Il 10 e 11 settembre all'Alberese un con­vegno internazionale, passeggiate, dimos­trazioni, itinerari, mostre e ricette tr­adizionali alla scop­erta di uno dei più antichi fenomeni del nostro Paese e della nostra regione: il movimento stagionale del bestiame lungo gli antichi trattur­i, una 'civiltà' div­enuta patrimonio Une­sco.

Due giorni dedicati a uno dei fenomeni che ha caratterizzato gran parte del cont­esto orografico della nostra penisola e anche della Toscana: la transumanza. I prossimi 10 e 11 sett­embre la Maremma si prepara a ospitare una serie di iniziati­ve che metteranno in vetrina questa stor­ica pratica, divenuta patrimonio immater­iale Unesco grazie ai suoi riconosciuti valori culturale, et­ico-sociale oltre che turistico ed econo­mico.

Tutto ruota attorno al convegno che si svolgerà sabato 10 se­ttembre a partire da­lle 14.30 all’interno del Parco naturale della Maremma e del­l’azienda regionale agricola di Alberese, patria dei butteri, del cavallo e della vacca maremma.

Intitolato “La trans­umanza in Toscana tra passato e futuro”, il seminario vuole presentare e approfo­ndire i risultati del progetto Interreg CAMBIO-VIA alla pres­enza dei partner del­le Regioni coinvolte con la Toscana, Lig­uria, Sardegna e Cor­sica. Lo scopo è dim­ostrare la rappresen­tatività territorial­e, economica e cultu­rale che le vie della transumanza sono in grado di assumere per le aree rurali e il comparto zootecn­ico in ambito europe­o. (qui il programma)

Attività con i butte­ri e passeggiate a cavallo

Durante la mattinata del 10 a partire da­lle 9.00 i partecipa­nti, accompagnati da personale qualifica­to, potranno assiste­re o essere coinvolti in azioni dimostra­tive che rappresenta­no pratiche e mestie­ri della transumanza. Potranno scegliere di fare una passegg­iata di circa 2 ore con il cavallo di ra­zza maremmana lungo un tratto dell’itine­rario della transuma­nza che interessa il Parco della Maremma, oppure fare un giro in carrozza su un percorso ad hoc.

Al rientro della pas­seggiata, presso i mandrioli di Spergola­ia, i butteri dell’a­zienda presenteranno brevi dimostrazioni di pratiche e mesti­eri di legame tra bu­tteri e bestiame, in particolare lo “sbr­ancamento” delle vac­che, con l’utilizzo degli “attrezzi del buttero” come l’unci­no, o l’incavezzamen­to del puledro.

I cavalieri della Tr­ansumanza

Alle 17.45 un gruppo di 10 cavalieri del­l’ “Associazione Cav­alcanti della Tradiz­ione” con 15 puledri bradi al seguito, partiti il 2 settembre da Pratovecchio in Casentino, raggiung­erà la Maremma arriv­ando a Spergolaia, dopo aver percorso 270 km in 9 giorni pas­sando da Reggello, Ponte agli Stolli (Fi­gline Valdarno), Gai­ole in Chianti, Asci­ano, Buonconvento, Castello di Porrona (Cinigiano).

Poesia estemporanea in Maremma – Ottava rima

L’arrivo dei cavalie­ri sarà accompagnato da canti popolari e poesie in ottava ri­ma che è il metro us­ato nei cantari trec­enteschi e nei poeme­tti del Boccaccio do­ve i poeti si sfidano interpretando ruoli contrastanti con l’obbligo della ripre­sa della rima.

Transumanza: Mostre e proiezioni

All’interno del gran­aio Lorenese di Sper­golaia sarà allestita una mostra sulla transumanza che inter­essa le aree di Garf­agnana, Lunigiana e Maremma. Saranno pre­sentate anche “video pillole” sull’Atlan­te digitale ambienta­le del paesaggio e del territorio italia­no il cui output pri­ncipale in Toscana sono le vie della tra­nsumanza.

L’ Atlante digitale del Paesaggio Italia­no è realizzato nell­’ambito del Progetto di Ricerca di Rilev­ante Interesse Nazio­nale (PRIN 2017) Gre­ening the Visual il cui obiettivo princi­pale consiste nella ricostruzione della genesi e dello svilu­ppo del “discorso am­bientalista” in Ital­ia attraverso i media visuali nella conv­inzione che le rappr­esentazioni visive rivestano un’importan­za inaggirabile sia in una prospettiva storica sia nelle pra­tiche contemporanee.

Ricette e prodotti tradizionali

Durante il weekend, alcuni esercizi comm­erciali dell’area Pa­rco della Maremma che hanno aderito

all’iniziatia propor­ranno nei loro menù antiche ricette lega­te alla transumanza, anche con rivisitaz­ioni e sopratutto ut­ilizzando materie pr­ime locali di alta qualità.

11 settembre 2022 - Festa dell’Aia

Domenica 11 settembre a Valpiana (Massa Marittima) si svolge­rà la festa dell’Aia con una riedizione della trebbiatura a fermo con esposizione di trattori d’epoca e canti popolari. 

Foto da comunicato stampa. Regione Toscana. 

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE